Wi-Fi zone
Estate Romana 2010 PDF Imprimer Envoyer
There are no translations available.

 

Sempre ricca di appuntamenti che coinvolgono decine di luoghi in città, l'Estate Romana 2010 intrattiene romani e turisti nei lunghi mesi estivi. Questi i numeri: 150 iniziative, tra cui 35 eventi artistici, 24 performance teatrali, 23 spettacoli di musica, 12 rassegne di cinema e 23 rassegne a base di reading, letture e concerti, 3 eventi speciali per i bambini, 3 manifestazioni dedicate ai libri e 5 eventi legati a ricorrenze speciali. Senza contare tutte le iniziative previste nei municipi.

Cominciando dall'arte, sono molte le mostre già in corso che restano aperte per tutta l'estate, come 'Trasparenze: l'arte per le energie rinnovabili', curata da Laura Cherubini, che propone opere di artisti italiani e internazionali nelle due sedi del Macro, o la personale del fotografo Mimmo Jodice al Palazzo delle Esposizioni. Inaugurano, invece, due mostre per l'anniversario del cinquantenario della 'Dolce Vita', ricordato da 'La Dolce Vita 1950-1960, gli anni d'oro della cronaca rosa', dal 3 agosto al 14 novembre ai Mercati di Traiano, e da 'Il cinema italiano al tempo della dolce vita', al Museo di Roma in Trastevere fino al 4 luglio.

Il teatro sceglie le sue location nei luoghi più suggestivi richiamando una grossa fetta di pubblico; a via Garibaldi al Gianicolo torna l'immancabile 'Fontanonestate' (21 giugno – 12 settembre), con una serata speciale dedicata a Ennio Flaiano, nel centenario della nascita; il Foro di Augusto ospita l'Eneide itinerante di Roberto Marafante; nel Giardino della Basilica di Sant'Alessio all'Aventino si tiene 'Pirandelliana 2010' (dal 6 luglio all'8 agosto) mentre nei Giardini della Filarmonica vanno in scena i 'Solisti del Teatro' (dal 15 luglio al 3 agosto). Ancora teatro nelle aree del Foro Romano, del Teatro di Marcello, a Villa Pamphili e all'Ara Pacis che propone 'Me e Bessie Smith', racconto in musica sulla vita della grande cantante di blues. E per chi preferisce un'estate di risate, non manca il teatro leggero nelle serate dei comici di Zelig, Max Giusti, Lillo e Greg, Antonio Giuliani, Pablo e Pedro, Dario Cassini, e il cabaret .

Sperimentazione, invece, a San Lorenzo con la rassegna di teatro e musica 'Grande cocomero' curata dall'Associazione Condominio via Sabelli in collaborazione con il reparto di Neuropsichiatria infantile dell'Ospedale Umberto I. E ancora sperimentazione, ma questa volta di cinema - con 'Arcipelago, Festival internazionale di cortometraggi e nuove immagini' al multisala Intrastevere - e di musica con 'Contesto X', la rassegna dedicata a gruppi musicali emergenti all'interno di 'Rock City' (fino al 15 agosto).

Sempre vincente il binomio spettacolo & spazi verdi, riproposto nei tanti parchi della città con 'Invito alla Danza' a Villa Massimo dal 1 al 30 luglio, 'I Concerti nel Parco' a Villa Pamphili dal 30 giugno al 21 luglio; sempre a Villa Pamphili le serate di spettacoli per bambini 'Lucciole e Lanterne' (dal 24 al 29 giugno), tre 'Serate d'attore' (2 luglio, 8 luglio, 2 agosto) e 'Spazi e Memoria – Il teatro e la cultura tra le due guerre' (dal 3 luglio al 1 agosto).

Il cinema è sempre protagonista con rassegne e proiezioni di film dei grandi festival internazionali (Le vie del cinema da Venezia a Roma, Locarno a Roma, Pesaro Film Fest) grazie al progetto dell'Anec Lazio 'Il cinema attraverso i grandi Festival' (22 giugno-23 settembre), che propone la rassegna 'Notti di cinema a Piazza Vittorio', sino al 6 settembre e una ricca selezione di film in lingua originale in alcune sale romane. La Casa del Cinema, invece, propone una rassegna di film che hanno riscosso grande successo di critica e pubblico. Ancora cinema sotto le stelle nei Giardini di Villa Medici (dal 12 al 23 luglio), con 'Stelle misteriose', un omaggio a due attrici d'eccezione Delphine Seyrig e Claudia Cardinale.

Non mancano le occasioni speciali come 'L'Antica Festa di San Giovanni', a piazza San Giovanni, o 'Note di merito', un grande concerto per la raccolta fondi a favore dei malati di Sla, che vedrà nella cavea dell'Auditorium Parco della Musica il 25 giugno Franco Battiato, Carmen Consoli, Marina Rei, Paola Turci, Alice.

Per gli amanti degli scatti d'autore l'appuntamento è con il 'Festival della Fotografia' (dal 23 settembre al 4 ottobre) all'Auditorium Parco della Musica, sul tema 'Futurspectives', ovvero una ricognizione di futuri possibili, partendo dal rapporto controverso fra fotografia e dato reale.

Il Tevere come sempre si fa scenario di iniziative: la storica 'L'Isola del Cinema' (fino al 5 settembre) all'Isola Tiberina, 'Letture d'estate lungo il fiume e tra gli alberi – IV edizione', al Lungotevere Castello, 'Lungo il Tevere...Roma' (fino al 29 agosto) fra Ponte Sisto e Ponte Palatino e 'Sottopontesantangelo' sul Lungotevere Vaticano, fino al 15 settembre.

Anche la scoperta della città si trasforma in un rito estivo, grazie a visite guidate, percorsi notturni, aperture straordinarie di siti storici, architettonici, archeologici abitualmente chiusi al pubblico, conversazioni itineranti nelle ville storiche e per le strade dei quartieri.

Neanche la letteratura va in ferie: dopo il Festival Internazionale di Roma, chiuso il 22 da Julia Kristeva e Tiziano Scarpa, libri e autori - da Calvino, a Wilde e Palazzeschi - sono di scena nei reading accompagnati dalla proiezione di film tratti dalle loro opere, nella manifestazione 'Il Giardino tra le righe' nel giardino della Scala Santa di Porta S. Giovanni (8, 15 e 22 luglio) e la Casa delle Letterature propone una programmazione estiva con una mostra dedicata allo scrittore Giorgio Manganelli e l'evento "Romanesca. Incontro fra poeti, scrittori e artisti che dialogano nel segno della tradizione romana" (dal 30 giugno).

Ma è certamente la musica a farla da padrona nel cartellone 2010 dell'Estate Romana, inaugurato tradizionalmente dalla 'Festa Europea della Musica'. Proposte "vintage" come Boy Gorge, Ivana Spagna e il 'Beatles Day 2010' si alternano al jazz di Villa Celimontana, e di 'Summertime' alla Casa del Jazz, al rock di 'Rock in Roma' a Capannelle, alle musiche di tutto il mondo di 'Roma incontra il mondo'a Villa Ada e a quelle di tutti i generi di 'Luglio suona bene'. Al Festival Euro Mediterraneo una maratona musicale di Chopin, le Quattro stagioni di Antonio Vivaldi e Las Cuatros Estaciones di Astor Piazzolla a confronto, e un musical gift con musiche di Bach, Haendel, Mozart, Schumann e Chopin, oltre al jazz di Duke Ellington. Innumerevoli gli appuntamenti con il repertorio classico dell'Accademia di Santa Cecilia e dell'Accademia Filarmonica Romana e con l'opera alle Terme di Caracalla che mette in scena 'Romeo e Giulietta', 'Aida' e 'Rigoletto'.

L'Estate Romana, come sempre, non dimentica i più piccoli che possono passare dalle prodezze di artisti animatori attori clown e giocolieri della 'La città in tasca', dal 26 giugno al 18 luglio al Parco degli Scipioni, alla kermesse teatrale 'Lucciole e lanterne' nel teatro all'aperto di Villa Pamphilj dal 24 al 29 giugno, agli incontri ravvicinati con elefanti, macachi, pitoni e altri animali 'ospiti' del Bioparco con i tre appuntamenti di 'Incontra i guardiani del parco' (27 giugno, 11 e 18 luglio).

Anche Ostia propone un interessante cartellone per l'estate con il classico 'Cosmophonies', che fino al 28 luglio vede in cartellone Patti Smith, Jethro Tull, Momix, Alessandra Amoroso, un reading con Corrado Augias e lo spettacolo 'Promemoria' di Marco Travaglio; e poi ancora musica, spettacoli e sfilate sul mare con 'Luna Mediterranea' (il 17,18, 19 e 20 luglio), kermesse di concerti jazz e classici dedicati alla luna, e con 'Porto in festa', (fino al 19 settembre).

 

Info:http://www.estateromana.comune.roma.it/